sabato 2 ottobre 2010

Pane al Cioccolato


1/5 farina di riso
2/5 farina integrale
2/5 farina bianca tipo "1"
2 cucchiai di malto
acqua quanto basta
due cucchiai di pasta madre essiccata (si trova nei negozi naturali)
un pizzico di sale
una tavoletta di cioccolato fondente
Impastare il tutto e lasciare riposare per almeno due ore, in ultimo aggiungete il cioccolato tagliato a pezzettini, mettete nello stampo e lasciate lievitare ancora un po' e poi infornate a 200°. Se fate un taglio per il lungo al centro dell'impasto, con la lievitazione prenderà una bella forma :-)

Ottimo con sopra una marmellata di fichi... o una crema di nocciole...

Crema di nocciole:
Pasta di nocciole
Malto di riso
Un po' di tahini
un cucchiaino di melassa

Mescolare tutto bene a modo.

Aggiungo il tahini e la melassa per apportare più nutrienti senza alterare troppo il gusto: con il tahini prende un po' il gusto di gianduia e la melassa non si sente neanche.
E' uno dei pochi modi che mi sono inventata per mangiarla. E' ricchissima di sali minerali in particolare il ferro ed ha un gusto fortissimo di liquerizia. Per me improponibile, mentre così la mangio senza neanche accorgemene :-)

Le foto le ho fatte con ShakeIt, applicazione super dell'iPhone :-)

22 commenti:

Wennycara ha detto...

Mmm, delicious!
brava Jenni, sono proprio contenta di vederti in attività, sia in cucina che con il progetto delle magliette di tippitappi. Compatibilmente con gli impegni, indubbiamente più importanti, che una famiglia ha. Continuo a leggerti con grande piacere e, quanto al pane, spero di poterlo fare quanto prima!
buona giornata,

wenny

tippitappi ha detto...

:-) ciao wenny!!!
grazie delle belle parole, un bacione!

giulia ha detto...

mmmmmmmm ma che bontà!!! :)

Sibia ha detto...

la pasta di nocciole come l'hai fatta? la crema la tieni in frigo?
meraviglioso il pane!

tippitappi ha detto...

Sibia: mescolo gli ingredieni che ho citato (metà pasta di nocciole e metà malto e poi il resto) e non la tengo in frigo, non c'è bisogno! :-)

iulia lampone ha detto...

Ciao! Mi sono iscritta al tuo blog perchè penso avrai molte cose da insegnarmi! Ammiro molto la tua scelta vegana, io purtroppo non mi sento ancora pronta ma credo che in futuro molto probabilmente diventerò vegetariana o forse anche vegana. :)
un caro saluto

Sibia ha detto...

quindi la pasta di nocciole la fai semplicemente tritando le nocciole? :)

terry ha detto...

Non so se mi attira di più la pasta di nocciole o il pane... mi segno tutte e due le idee! ottime!
e che belle le foto...adoro il tocco vintage che ci dai!:)

tippitappi ha detto...

ciao Terry! :-)
Sibia: allora io ho usato la pasta di nocciole pura che si trova nei negozi naturali ma puoi farla anche tu tritanto con un robot le nocciole (tostate prima in forno sono più buone) fino a quando non iniziano a rilasciare olio e poi diventano una vera e propria crema. Ci vuole un po' di tempo e pazienza ma viene! Spegni il motore ogni tanto e con una spatola pulisci i bordi del robot in modo da non lasciare indietro nessun pezzetto. Continua così fino a quando non hai ottenuto una crema :-)

Anonimo ha detto...

pare buonissimo!
la ricetta che avevo trovato io prevedeva anche del latte di soia.
Si è mantenuto morbido per giorni e alla fine della settimana, dopo uno scaldatina era perfetto!
Rob

simo e ... ha detto...

wow, favoloso! tutto: le ricette, le foto, tutto!! brava!

..althea officinalis.. ha detto...

Bentornata!!!
questo pane lo proverò appena possibile!!!
un bacio
raffa

sara ha detto...

Grande! Ottimo!
Ti ho passato il testimone della staffetta dell'amicizia! vai sul mio blog!
Baci

viola ha detto...

ho provato il pane! davvero buono è stato molto apprezzato anche dal mio ragazzo :)

Rachele ha detto...

ciao jenni!
ho scoperto il tuo blog solo un paio di giorni fa e già non riesco a farne a meno, lo sto leggendo in lungo e in largo per non perdermi nulla. ti ammiro veramente e ti ringrazio per tutto quello che fai, io sono solo una goccia dell'oceano dei vegetariani ma apprezzo tantissimo!

federica ha detto...

ciao Jenni, ti seguo da un paio di settimane e sono già "tippitappi-addicted", grazie per la quantità di idee, spunti e suggerimenti ecologici che ci dai!
ho fatto un salto nel tuo negozio virtuale perché avevo fatto un pensierino sulle tue magliette per i regali di Natale ma...sono tutte esaurite? Non è più possibile acquistarle? Fammi sapere, grazie!

Ema ha detto...

Compimenti! Sono Ema e seguo il tuo blog che ho inserito tra i miei preferiti. Ho provato a fare la crema di nocciole utilizzando prodotti bio (crema nocciole e Tahin della Rapunzen, melassa della Panela e malto della Finestra sul cielo) ma non mi viene come la tua. Consistenza diversa e gusto dove prevale la melassa. Mi potresti indicare che ingredienti hai usato? Così cerco gli stessi e ci riprovo! Grazie.

gabriella ha detto...

interessante

Architettarte ha detto...

Ciao,
ho bisogno di un consiglio per il pane al cioccolato...
al negozio mi hanno venduto una pasta acida essiccata come lievito madre, precisamente questa qui...http://www.google.it/imgres?q=pasta+acida+essiccata&um=1&hl=it&sa=N&rlz=1R2ADFA_itIT338&tbm=isch&tbnid=CZEdclfKf389VM:&imgrefurl=http://www.salusinerbis.it/product/1702/Pasta-acida-essiccata.html&docid=L-r0EUMASnLTiM&w=600&h=400&ei=792FTvDSLImN-wbw4ZAn&zoom=1&biw=1680&bih=732&iact=rc&dur=269&page=1&tbnh=121&tbnw=181&start=0&ndsp=40&ved=1t:429,r:10,s:0&tx=93&ty=67
può andare bene o mi hanno dato una cosa inutile?
Grazie Fede

Architettarte ha detto...

Ti prego tippitappi rispondimi perchè devo fare questo pane e la tua ricetta mi piace molto...ho il problema del lievito...qui da me è introvabile una cosa diversa da quella che mi hanno dato (come ti ho scritto nel post sopra)!!! Attendo un tuo consiglio. Eventualmente con pasta madre fresca quanta ne dovrei metter?


Grazie Grazie Federica!!!

Sabrina ha detto...

il tuo blog è bellissimo, stupendo!! se vuoi dai un occhio al mio.

http://consigliecobionews.blogspot.com/

veganinchic.com ha detto...

Buono che sarà questo pane!!!! :)

Related Posts with Thumbnails