mercoledì 19 dicembre 2007

Dolce natalizio vegan


Queste spirali fritte si chiamano cartellate e la ricetta viene dalla Puglia... calde con sopra una spennellata di malto di riso e un trito di mandorle tostate sono buonissime e inoltre sono una buona idea per un dolce natalizio vegan. Io ho seguito le indicazioni su Magie Vegan. Ery ha utilizzato il malto di riso al posto del miele ma si può usare anche il "cotto di fichi" (acqua e fichi cotti a lungo e poi filtrati) ed ha aggiunto un po' di latte di riso mentre nella ricetta originale ci sarebbe solo del vino dolce tipo vin santo.
Io ho seguito la ricetta di Ery alla lettera tralasciando solo le nocciole tostate perchè non le avevo. Sono buonissime calde!

PS: Mi scuso con i pugliesi per la forma strana delle mie cartellate...

5 commenti:

Magie Vegan ha detto...

uuh ma che belle che sono anche le tue!! =) e sicuramente buonissimeeee! non si capisce che son grandi, comunque è vero..l'importante è ke siano buoneee ( e vagan :P )

lucia ha detto...

sapete che questi dolcetti sono tipici dell'Algeria, fatti con il miele e sopra una spolverata di confetti. Li ho mangiati da Algeri a casa di una ragazza che mi ospitava, che bella esperienza!
...e che bello poterli fare ora che sono vegana!!! ciao ;)

soloparolesparse ha detto...

...è sicuramente un dolce di origine africana. Infatti in italia si fanno in puglia. Guardate questa videoricetta sempre sulle cartellate:
http://www.videomarta.com/dalla-puglia-la-videoricetta-delle-cartellate-di-natale/#comments

tippitappi ha detto...

si, in effetti assomiglia molto anche ai dolci marocchini che fa una mia amica... ora guardo il video! grazie per il link!

sprimacciacuscini ha detto...

Sono solita mangiarle, e questa tua variante è carinissima. Brava!

Related Posts with Thumbnails