lunedì 3 dicembre 2007

Torta di Frutta Vegan al kiwi e melograno


Questa torta l'ho gia postata ma è troppo buona e siccome ne ho fatta una versione invernale con i kiwi e il melograno ho pensato di fare qualche foto e condividerla con voi. Venerdì era il compleanno di mia sorella, che per l'occasione mi ha chiesto una torta vegana per stupire le sue amiche ... chissà se la sorpresa sarà stata positiva o negativa... Io ovviamente ho riempito la borsa di mia sorella di volantini esplicativi nel caso avessero fatto domande... La ricetta la trovate qui.

Adoro il colore del melograno! E' difficile da sbucciare e la tecnica che per ora preferisco è quella di tagliarlo in 4 e poi rivoltare al contrario la buccia. Non è facile ma è l'unico modo per non perdere troppo succo (togliete le parti bianche e poi staccate gli acini con i denti).
E' meglio scegliere quelle dalla buccia rossa perchè ho notato che sono più dolci e dalla buccia morbida perchè è più facile rivoltarle. Dicono che faccia benissimo... ed era un frutto sacro nel medioevo perchè simbolo di fertilità... Se volete saperne di più, qui ho trovato qualche notizia in merito.
Ps: Su consiglio di Isabella ho letto fino in fondo il libro "Bambini Vegetariani" di Luciano Proietti e ho cambiato qualche cosa nella dieta di Tommaso, presto vi aggiornerò!

7 commenti:

Magie Vegan ha detto...

La torta ha un aspetto fantastico!mi ero scordata della mitica crema di couscous in sostituzione della pasticcera!! Nei prossimi giorni rientrerà sicuramente nella mia colazione! YUM!

Vera ha detto...

Su youtube c'è un video che illustra una buona tecnica per separare i chicchi del melograno, e consiste praticamente nello sbucciare il frutto in una ciotola d'acqua, separando gli acidi con le dita... pare proprio che funzioni!

CresceNet ha detto...

Oi, achei seu blog pelo google está bem interessante gostei desse post. Gostaria de falar sobre o CresceNet. O CresceNet é um provedor de internet discada que remunera seus usuários pelo tempo conectado. Exatamente isso que você leu, estão pagando para você conectar. O provedor paga 20 centavos por hora de conexão discada com ligação local para mais de 2100 cidades do Brasil. O CresceNet tem um acelerador de conexão, que deixa sua conexão até 10 vezes mais rápida. Quem utiliza banda larga pode lucrar também, basta se cadastrar no CresceNet e quando for dormir conectar por discada, é possível pagar a ADSL só com o dinheiro da discada. Nos horários de minuto único o gasto com telefone é mínimo e a remuneração do CresceNet generosa. Se você quiser linkar o Cresce.Net(www.provedorcrescenet.com) no seu blog eu ficaria agradecido, até mais e sucesso. If is possible add the CresceNet(www.provedorcrescenet.com) in your blogroll, I thank. Good bye friend.

Yari ha detto...

Concordo con quello che dice Vera, l'ho utilizzata e funziona perfettamente. La torta è stupenda.

Eleonora ha detto...

ma...ma...ma...
che bontà!!!!!!
Il tuo blog è un attento al mio stomaco!
Le foto poi sono troppo belle, fanno venire l'acquolina!!!!!

springsandwells ha detto...

uau!
Che bellezza! La torta e' stupenda coi colori sottili dei kiwi e melograni.
:)

sprimacciacuscini ha detto...

Bellissima e invitante.

Related Posts with Thumbnails