martedì 7 aprile 2009

Barrette di Cereali e Frutta Secca


Pensavo fosse difficile prepararle a casa e invece è abbastanza facile. Io ne sto ancora sperimentando di nuove a seconda di quello che ho in casa e ho pensato a due tipi principali di barrette: una con cereali (fiocchi) e una solo con frutta secca. Rispettivamente quelle chiare che vedete nella foto e quelle scure. Quella con i cereali si prepara con l'aggiunta di malto scaldando tutto in un pentolino facendo evaporare l'acqua del malto mentre quella di sola frutta secca viene semplicemente passata al mixer fino a quando non diventa pastosa.
Ecco indicativamente le due ricette nel dettaglio.
Barrette di cereali e frutta secca:
una tazza di fiocchi di avena
una tazza di nocciole e semi di girasole
una tazza scarsa di albicocche secche e/o uvetta
tre cucchiai di malto di riso
Tostate le nocciole e poi separatamente i semi di girasole in un pentolino a fuoco basso mescolando spesso, fino a quando non "profumano". Spegnete e aspettate un attimo che l'acqua finisca di evaporare in modo che si secchino bene, date qualche mescolata per evitare che si brucino. Poi passateli al mixer insieme ai fiocchi. Quanto li tritate nel mixer dipende dai vostri gusti, c'è a chi piacciono i pezzi interi e a chi piacciono più tritati. A me piace una via di mezzo. A questo punto rimettete nel pentolino insieme all'uvetta, le albicocche tagliate a pezzettini e il malto e riaccendete a fuoco basso. Fate evaporare l'acqua contenuta nel malto. In questo caso il malto serve esclusivamente da "colla" per attaccare insieme gli ingredienti quindi ce ne deve essere pochissimo, quanto basta per incollare. Dopo pochi minuti potete spegnere e stendere su un piano oliato, un piatto, un vassoio, qualcosa che poi stia in frigo. Stendete ungendovi un po' le mani in modo che non appiccichi. Mettete in frigo. Potrete poi tagliare a quadretti o rettangoli. Conservateli in un recipiente chiuso.
Ps. Se fate evaporare eccessivamente il malto, otterrete un croccante, perchè il malto seccandosi diventerà molto duro o addirittura "croccante".
Barrette di frutta secca e carruba:
Una tazza di frutta secca tostata (nocciole, semi di girasole, mandorle...)
Una tazza di frutta essiccata (uvetta, datteri, albicocche, fichi...)
Un cucchiaio di carruba in polvere e/o cacao e/o orzo solubile.
Passare tutto al mixer iniziando prima con la frutta secca e poi aggiungendo gli altri ingredienti fino ad ottenere una pasta simile al marzapane come consistenza. Se troppo bagnata aggiungete frutta secca e se troppo asciutta aggiungete più frutta essiccata. Stendere su un piano oliato, un piatto, un vassoio, qualcosa che poi stia in frigo. Stendete ungendovi un po' le mani in modo che non appiccichi. Mettete in frigo. Potrete poi tagliare a quadretti o rettangoli. Conservateli in un recipiente chiuso.

6 commenti:

simona ha detto...

cara tippitappi
è un'ottima idea; io compro sempre barrette per noi grandi e i bambini, ma costano un'occhio della testa ... in più, disponiamo di frutta secca che andiamo raccogliendo dalle campagne, quindi veramente non resta che mettersi all'opera!
ciao

Uvafragola ha detto...

graize di aver condiviso questa ricetta. ne ho fatte anche io, seguendo la prima idea, ma modificando gli ingredienti (avevo in casa orzo soffiato, uvetta e mandorle... ho usato questi ingredienti, il risultato è buonissimo)

tippitappi ha detto...

mm uvafragola! che bella idea, non avevo pensato ai cereali soffiati, una bella alternativa!

Azzurra Camoglio ha detto...

Ottima ricetta, la sperimenterò sicuramente.
Domanda da cuoca vegan non esperta: anche per tostare basta pochissima acqua?

lisa ha detto...

ho visto che utilizzate il succo di mela del maso del gusto, io lo compero in taniche da 7kg è favoloso, ma sapreste indicarmi se c'è una ditta che può vendere anche il malto in confezioni più grandi di quelle che si trovano dei negozi ( ho trovato vasetti max 900 gr)in un negozio ho visto che lo vendono anche sfuso e anche il succo d'acero in taniche
Volevo ringraziare l'artefice di questo sito da vegana 100%

Alana ha detto...

Ciao! Ispirata dalle foto delle tue ricette, ho appena messo in frigo il composto per le mie barrette consigliate da te. :D
Grazie per aver condiviso con noi la tua ricetta. Io ho cercato di seguire tutti i passaggi...solo qualche modifica negli ingredienti, semplicemente aggiungendo soffiato di kamut, mandorle tritate e semi di girasole che mi ispiravano.
Saranno venute bene?? SPERIAMO!

Seguendo il tuo blog con passione e voglia di imparare, Un saluto e un bacione, a Presto Tippi.

Alana

Related Posts with Thumbnails